Festa del Re – Olanda

La Festa del Re celebrata nei Paesi Bassi

#LoSapeviChe…

Esiste Koninginnedag, o Festa del Re oppure, ancora, Giorno del Re. E’ la festa Nazionale dei Paesi Bassi e si celebra ogni anno in Olanda incorrispondenza del giorno del compleanno del Re in carica.

Dal 2014, il giorno del Re si celebra il 27 aprile, giorno del compleanno di Guglielmo Alessandro. Nel 2015 è stata celebrata il 27 aprile e anche nel 2016 la festa del Re celebrerà il monarca Guglielmo Alessandro nella stessa data. Quando la Festa del Re cade di domenica, la celebrazione è anticipata a sabato. Il giorno del Re, per Amsterdam, è indubbiamente l’evento più importante del calendario olandese. Con la Festa del Re, Amsterdam si trasforma in un fiume arancione, come il colore della Nazione. Fino a un milione di persone scendono per le strade e per le piazze per festeggiare il giorno del Re e godere dei concerti e degli eventi previsti per questo giorno speciale.

Il 31 agosto 1885, in occasione del quinto compleanno della principessa Guglielmina, si tenne il primo Giorno della Principessa. L’iniziativa nacque in ambienti liberali che volevano promuovere il senso di unità nazionale del paese. Dopo la morte del re Guglielmo III nel 1890, e la conseguente ascesa al trono di Guglielmina, il Giorno della Principessa divenne il Giorno della Regina. La festa continuerà a essere celebrata il 31 agosto fino al 1948.

Nel 1948 il trono dell’Olanda passò a Giuliana, figlia di Guglielmina, e da allora il Giorno della Regina si celebra il 30 aprile. 

Dopo l’incoronazione della regina Beatrice, il 30 aprile 1980, si decise di mantenere la festa nazionale alla data del 30 aprile per commemorare la sua ascesa al trono e per ricordare sua madre, Giuliana, mantenendo la festa al giorno del suo compleanno. Inoltre, da un punto di vista pratico, il compleanno della regina Beatrice (31 gennaio, in pieno inverno) non sarebbe favorevole ai festeggiamenti.

luca meloncelli