Valle di Jiuzhaigou – Sichuan – Cina

Valle di Jiuzhaigou

#LoSapeviChe…

Esistono davvero dei luoghi incantati sulla Terra, e uno tra questi è la Valle di Jiuzhaigou, ovvero “Valle dei Nove Villaggi“, che con i suoi paesaggi da sogno e i suoi angoli di purezza incontaminata non teme rivali. La Valle del Jiuzhaigou è una riserva naturale della provincia dello Sichuan, in Cina. E’ collocata nella prefettura di Nanping, 450 Km a nord della città di Chengdu.

È nota per le sue numerose cascate e laghi, e nel 1992 è stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Il nome trae origine dalla presenza, all’interno dell’area, di villaggi abitati da genti di etnia tibetana, le quali da sempre considerano sacri i corsi d’acqua e le montagne della zona.

Si tratta davvero di un capolavoro della natura! La Valle di Jiuzhaigou presenta un paesaggio ricco e variegato: laghi cristallini, foreste verdeggianti e montagne innevate. I costumi locali del popolo tibetano e delle genti Qiang contribuiscono a conferire un’atmosfera magica al luogo.

La leggenda narra che, in un tempo remoto, il dio della montagna, Dago, si fosse perdutamente innamorato della dea Semo e le avesse regalato uno specchio fatto di vento e nuvole. Il loro amore era però turbato dalla presenza di un demone. Un giorno Semo, inavvertitamente ruppe lo specchio. Esso si frantumò in 108 pezzi, i quali, cadendo sulla Terra, si trasformarono nei coloratissimi laghi, chiamati anche “Haizi” (“Figli del mare“).

flavio