Fiume Gandaki e gola più profonda al mondo – Nepal, India

#LoSapeviChe…

Il fiume Gandaki, lungo il suo tratto in Nepal, porta pesanti quantità di silt glaciale (limo), che conferiscono al fiume un colore nero. Conosciuto anche come Narayani e come Gandak, è uno dei maggiori fiumi del Nepal e un affluente del Gange. In Nepal il fiume è reso degno di nota dalla sua profonda gola attraverso la Catena Montuosa dell’Himalaya. Scorre, inoltre, attraverso tre delle 14 montagne che superano gli 8.000 metri.

La sorgente del fiume Kali Gandaki si trova al confine con il Tibet, a 6.268 m, presso il Ghiacciaio Nhubine Himal in Nepal. Il fiume scorre attraverso una ripida gola nota come Gola del Kali Gandaki o Andha Galchi, tra i monti Dhaulagiri (8.167 m) a ovest e Annapurna I (8.091 m) a est. Se si misura la profondità di un canyon in base alla differenza tra l’altezza del fiume e le altezze delle vette più elevate, questa gola è la più profonda del mondo.

Alessandro Moccia